Con il Decreto sviluppo sono possibili esposizioni più elevate ai campi elettromagnetici

Su La Stampa on line di Alessandria un articolo relativo agli effetti del Decreto Sviluppo (convertito in legge il 17 dicembre 2012) sulle misurazioni dei campi elettromagnetici: i livelli ai quali si potrà essere esposti saranno più elevati a seguito del fatto che il valore di attenzione e l’obiettivo di qualità di 6 Volt/metro dovranno intendersi come media su 24 ore, invece che come media su 6 minuti.

Fonte: La Stampa on line di Alessandria, 28/1/2013 […]

Conversione in legge del Decreto Sviluppo bis: cattive notizie su misurazione dei campi elettromagnetici

La legge n. 221 del 17 dicembre 2012 converte in legge il cosiddetto Decreto Sviluppo bis (Dl 179/2012): con la nuova legge cambiano i metodi di misurazione dei campi elettromagnetici (art 14 del Dl 179/2012). Finora i metodi erano stabiliti dal Dpcm 8 luglio 2003, provvedimento che fissa i limiti di esposizione e gli obiettivi Leggi di piùConversione in legge del Decreto Sviluppo bis: cattive notizie su misurazione dei campi elettromagnetici[…]