Sentenze che avvalorano l’adozione di un Piano Antenne Polab

La soluzione della pianificazione comunale è prevista dall’assetto normativo nazionale (L. 36/2001, art. 8 comma 6 “I comuni possono adottare un regolamento per assicurare il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti e minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici.”), e da alcune leggi regionali, come la L.R. Toscana 49/2011. Inoltre, il valore della pianificazione è confermata Leggi di piùSentenze che avvalorano l’adozione di un Piano Antenne Polab[…]

TAR Toscana si pronuncia in favore del Comune di Lucca, dotato di Piano Antenne Polab

Il TAR Toscana si è pronunciato sul ricorso presentato da una società di telefonia mobile contro il Comune di Lucca. Nei fatti, il Comune aveva annullato una richiesta di spostamento di un impianto di telefonia mobile in un nuovo sito individuato dall’operatore, in quanto tale sito non rientrava tra le scelte dell’Amministrazione e validate dal Leggi di piùTAR Toscana si pronuncia in favore del Comune di Lucca, dotato di Piano Antenne Polab[…]

Legittimità del Piano Antenne Polab per la sentenza di Bolzano

La recentissima sentenza del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Bolzano pubblicata il 13 settembre 2016 riconferma in modo forte e con argomentazioni pregnanti il potere dei Comuni di pianificare le installazioni della telefonia mobile attraverso una istruttoria tecnica che si rivela valida sotto tutti i profili, tecnico e procedurale. Il Tribunale Amministrativo di Bolzano ha rigettato il Leggi di piùLegittimità del Piano Antenne Polab per la sentenza di Bolzano[…]

TAR Veneto si pronuncia in favore del Comune dotato di Piano Antenne Polab

La sentenza del TAR Veneto del 13 luglio 2016 rafforza il valore del Piano Antenne tecnicamente valido redatto da Polab srl. Nel Comune di Mogliano Veneto, dotatosi del Piano Antenne, il gestore aveva fatto ricorso contro una localizzazione individuata nel piano stesso. Il TAR ha però respinto il ricorso precisando che “l’impianto della società ricorrente ricade in Leggi di piùTAR Veneto si pronuncia in favore del Comune dotato di Piano Antenne Polab[…]

TAR Toscana si pronuncia a favore del Comune dotato di Piano Antenne Polab

La recente ordinanza del TAR Toscana conferma l’inoppugnabilità del Piano di localizzazione antenne adottato dal Comune di Massa, e redatto da Polab srl, rilevando la piena rispondenza del piano alla Legge Regionale Toscana 49/2011, nella parte in cui richiede che una localizzazione risulti la migliore in termini di esposizione complessiva della popolazione alle onde elettromagnetiche, tra le possibili localizzazioni alternative. Leggi di piùTAR Toscana si pronuncia a favore del Comune dotato di Piano Antenne Polab[…]

Arezzo. TAR Toscana respinge il ricorso del gestore

Disattivazione immediata di un ripetitore per telefonia mobile: il TAR Toscana ha dichiarato che è legittima, da parte del Comune, l’ordinanza con cui si imponeva la disattivazione immediata di una antenna che non era stata autorizzata dal Comune stesso, e con cui si negava anche la possibilità di una sanatoria. L’antenna non era stata autorizzata perché non prevista dal Piano Antenne[1] adottato dal Comune e, per lo stesso motivo, il procedimento autorizzatorio non poteva essere sanato. […]

Corte Suprema di Cassazione: se un Comune ha un Piano Antenne tecnicamente valido inibisce la formazione del silenzio assenso sulle richieste non conformi

Importantissima sentenza della Corte Suprema di Cassazione: in presenza di un Piano di localizzazione che non presenta divieti generalizzati ma individua puntuali localizzazioni valide, anche le riconfigurazioni di impianti seguono le procedure di autorizzazione come fossero nuovi impianti. Non si applicano le semplificazioni del silenzio assenso se nel procedimento sono riscontrabili irregolarità (tra cui non essere previsto nel Piano di localizzazione). […]